Camera formato Magnum

Walter Guadagnini |

Torino. Camera-Centro italiano per la fotografia inaugurerà il primo ottobre a poca distanza dal Museo Egizio e dal Museo del Cinema. La sede (ammontare dei lavori circa un milione di euro) è un edificio in via delle Rosine 18 in cui fu aperta la prima scuola pubblica del Regno d’Italia all’interno di un complesso di proprietà dell’Opera Munifica Istruzione denominato Isolato di Santa Pelagia.
Dei 2mila mq di superficie del Centro, 800 saranno dedicati all’attività espositiva: 8 mostre l’anno di cui 3 principali e 5 complementari. Alla prima su Boris Mikhailov seguirà «Italia 1968-78» dedicata al ruolo della fotografia come strumento di approfondimento storico e sociale. L’attività didattica prevederà sia laboratori per le scuole sia corsi di alta formazione. Il bookshop è curato da Corraini.  All’interno del nuovo spazio culturale torinese, il 30 settembre inaugurerà anche
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Walter Guadagnini