ARTEFIERA 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Aste

Botti di fine anno

Le aste italiane di arte moderna e contemporanea a dicembre: da de Chirico a Fontana, da Boetti a Santomaso, da Manzoni ad Hartung

Michelangelo Pistoletto «Venere con pipa» (1973) litografia su acciaio inox in asta da Cambi il 4 dicembre 2018

Appuntamento di fine anno con le aste di arte moderna e contemporanea: il 3 dicembre, al Centro Svizzero di Milano, in via Palestro 2, Pandolfini batte un’asta dominata da Giorgio de Chirico, con «Trofei» (1928) stimato 500-800mila euro. Interessanti le due aeropitture di Giulio D’Anna (35-55mila euro) mentre per il dopoguerra si segnalano una carta con buchi, strappi e penna a sfera del 1949 di Lucio Fontana (14-24mila euro), un grande smalto e acrilico di Mario Schifano, metà anni ’70 (22-28mila euro) e un nucleo di lavori di Roberto Crippa (stime 25-55mila euro). Molte di esse provengono dalla collezione di una storica azienda italiana.

Il 4 dicembre è la volta di Cambi (via San Marco 22), con due tornate di arte moderna e contemporanea (340 lotti) e una di ceramiche di artisti italiani del Novecento. Fra le opere più preziose della prima s’impongono il grande ricamo di Alighiero Boetti «Il venticinquesimo giorno del terzo mese dell’anno millenovecentoottantotto», stimato ...
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Ada Masoero e Olga Scotto di Vettimo, da Il Giornale dell'Arte numero 392, dicembre 2018

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012