Arabi e Normanni insieme sotto la bandiera Unesco

Mariella Rossi |  | Palermo

Da un anno «Palermo arabo-normanna e le Cattedrali di Cefalù e Monreale» sono diventate patrimonio Unesco, un riconoscimento che ha innescato alcune novità nella gestione e promozione di questi luoghi cui contribuisce la Fondazione Sicilia Unesco (di cui Giovanni Antonino Puglisi è il presidente, Francesco Riccobono il vicepresidente e Aurelio Angelini il direttore). Il prossimo ottobre si terrà la cerimonia di posizionamento delle targhe sui monumenti di questo sito alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Le innovazioni prioritarie, già attuate, sono un sito web, un logo, l’introduzione di codici QR per un accesso diretto ai contenuti online e soprattutto una mappa (disponibile anche in formato digitale) che riunisce in un unico percorso i monumenti arabo-normanni della città, più i centri di Cefalù e Monreale, con tutte le informazioni utili, incluse quelle della mobilità
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Mariella Rossi