Amare la Capitanata

Massimiliano Cesari |  | San Severo (Fg)

La Fondazione Banca del Monte di Foggia ha finanziato il recupero dell’olio su tela «La resurrezione del figlio della vedova di Nain» (1749) attribuito al Cavalier Marcantonio Pascucci e conservato nella Cattedrale di Santa Maria Assunta di San Severo. Le operazioni di risarcimento degli strappi che stavano compromettendo la pellicola pittorica sono state condotte da Leonardo Maddaleno.


La Fondazione, che ha a cuore il patrimonio della Capitanata, aveva già restaurato il busto ligneo di san Mercurio (1762) conservato in Santa Maria in Silvis a Serracapriola; il ritratto di Maria Cristina di Savoia (XIX secolo) del Museo Civico Fiorelli di Lucera; «Santa Chiara», olio su tela di ambito solimenesco del Museo Civico di Foggia; la «Deposizione» di fine Seicento della Basilica di San Francesco a Lucera e il «San Tommaso d’Aquino», tela ottocentesca attribuita a Biagio Molinaro della Cattedrale di Troia.

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Massimiliano Cesari