Afrotopia a Bamako

L'XI edizione dei Rencontres mette l'Africa al centro

Cairo Bats, «Act I: The Roof», 2016
Chiara Coronelli |  | Bamako

«Scegliere di intitolare questa edizione “Afrotopia”, dichiara Marie-Ann Yemsi, direttrice artistica degli XI Rencontres de Bamako, facendo eco all’intellettuale senegalese Felwine Sarr, rileva la volontà di iscrivere questa biennale storica e pionieristica per la fotografia nelle nuove dinamiche panafricane, di accoglierle e di contribuirvi».

Organizzato dal Ministero della Cultura del Mali con l’Institut Français, e sempre sotto la guida di Samuel Sidibé, delegato generale dei Rencontres dal 2009, il festival si conferma principale piattaforma dedicata alla fotografia contemporanea africana. Per la sua biennale, che si svolge a partire dal 2 dicembre e fino al 31 gennaio, Marie-Ann Yemsi ha coinvolto altri sei curatori (Sammy Baloji, Olfa Feki, Rébecca Lamarche-Vadel, Lekgetho James Makola,Aïda Muluneh, Azu Nwagbogu), capaci di far emergere una pluralità di sguardi che rimettono l’Africa
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Chiara Coronelli