Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

A Palazzo Martinengo gli animali rubano la scena

Una mostra tematica allinea un'ottantina di «ritratti» di animali dal Rinascimento a Ceruti

«Ritratto di gentiluomo con labrador», di Lorenzo Lippi

Brescia. Dal 19 gennaio al 9 giugno Palazzo Martinengo apre le sue sale alla mostra «Gli animali nell’arte dal Rinascimento a Ceruti» (catalogo Silvana), curata da Davide Dotti e organizzata dagli Amici di Palazzo Martinengo con il patrocinio di Wwf Italy.

Numerosi maestri attivi tra il ’500 e il ’700 si esibiscono in autentici «ritratti» di animali, talora assunti a protagonisti, talora invece in compagnia dell’uomo, specie in occasione di ritratti di rappresentanza.

Tra le 80 opere in mostra non mancano però dipinti di tema biblico e religioso, dalle rappresentazioni dell’Arca di Noè a san Giorgio che affronta il drago, a Giovanni Battista con l’agnello. Insieme, sfilano opere ispirate alla mitologia classica, con Diana cacciatrice, Ganimede e l’aquila, Leda e il cigno, oltre agli animali dello «zoo» di Circe e a quelli incantati da Orfeo.

Dieci le sezioni, in cui si esplorano dapprima i significati simbolici di ogni animale, per mettere poi in scena gli amici più fedeli, come i cani, i gatti, i cavalli, ma anche gli animali da cortile e altre specie come uccelli, pesci, rettili e animali esotici.

Fra gli autori figurano Guercino, Ceruti («il Pitocchetto»), Bachiacca, Grechetto, Campi, Cavalier d’Arpino, Luca Giordano e il pittore animalier bresciano Giorgio Duranti, e fra le opere mai esposte prima ci s’imbatte nel pendant «Vecchio con carlino» e «Vecchio con gatto» del Pitocchetto, già in collezione Melzi d’Eril, e nel «Ritratto di gentiluomo con labrador» di Lorenzo Lippi.

Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 393, gennaio 2019


Ricerca


GDA aprile 2019

Vernissage aprile 2019

Il Giornale delle Mostre online aprile 2019

Vedere a ...
Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012