A Natale ti regalo un paradosso

Una mostra di Giami Piacentile all’Auditorium di Roma fa del presepe una metafora del mondo

Giami Piacentile, «Tutti benino»
Guglielmo Gigliotti |

Roma. Dall’8 dicembre  al 10 gennaio 2016 AuditoriumArte, lo spazio espositivo dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, ospita una mostra di Giami Piacentile, dal titolo «Strenne».
Giami Piacentile esisterà solo per questa mostra, perché il suo vero nome è Gianni Piacentini, artista noto alle cronache d’arte per il suo gusto del paradosso e per lo stile ironico e autoironico con cui gestisce, in installazioni e performance, i grandi temi della vita. Celebre è la sua «Partita bianca», reiterata in più occasioni dal 2010, dove, in stadi veri, si sono fronteggiate squadre di calcio con tutti i giocatori vestiti di pantaloncini e maglietta bianca, senza numero sulle spalle: un manifesto contro la violenza negli stadi e contro i conflitti interpersonali.

Ora, per la cura di Anna Cestelli Guidi, la mostra «Strenne» ha per oggetto il presepe, il Natale e l’idea del dono. Un’installazione,
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata Giami Piacentile, «Egregge»
Altri articoli di Guglielmo Gigliotti