GRAZIELLA MELANIA GERACI

Dopo lavori durati anni riaperta il 19 giugno l’antica spiaggia dove nel 79 d.C. trovarono riparo gli ercolanesi in fuga dall’eruzione del Vesuvio

Dopo lo straordinario carro cerimoniale, emergono gli attrezzi del carpentiere e un sacello affrescato nel quartiere servile meridionale della famosa villa ai limiti di Pompei, saccheggiata più volte e divisa in due dalla strada

Il progetto, da un’idea del sindaco di Parabita Stefano Prete, modernizza la visione e recupera questi piccoli tempietti nel centro storico del paese in provincia di Lecce, attraverso il contributo di 16 artisti 

Nata a Tirana, ma da anni in Italia, la pittrice Iva Lulashi sviluppa nella mostra curata da Antonio Grulli un progetto ispirato alle teorie della rivoluzionaria pensatrice femminista russa Alexandra Kollontai

Nella Regio IX del Parco Archeologico scoperti raffinati affreschi che rimandano alla guerra di Troia

Nuovi spazi con un allestimento scenografico per i reperti delle ville romane del territorio stabiese insieme a una scuola di formazione e digitalizzazione

Il curatore Mahi Binebine ha dichiarato di aver speso «diverse decine di migliaia di euro» per garantire che il progetto fosse completato entro tre mesi. Ora sta pensando di presentare lo stesso progetto altrove

La prima ampia mostra pugliese di uno dei più enigmatici artisti italiani: oltre 60 opere datate dal 1965 al 2010

Articoli precedenti

Le classi più umili dell’antica città sono al centro della mostra inaugurata nella Palestra Grande del Parco Archeologico cui concorrono circa 300 reperti provenienti da nuovi scavi e dai depositi

Una «Call for action» per una più efficace tutela del patrimonio. È la conclusione del «Cultural Heritage in the 21st Century», in occasione dei 50 anni della Convenzione Unesco sul patrimonio universale e dei 20 anni di quella sul patrimonio immateriale

150 espositori, 22 Paesi esteri e tra i premiati di questa edizione per la prima volta una scoperta italiana: i Bronzi di San Casciano

Affidata a volontari, studenti e Rotary, Villa Sora, da poco passata sotto la giurisdizione del Parco archeologico di Ercolano, è visitabile ogni prima domenica del mese

I progetti del Parco Archeologico e la rinascita di Velia nella mostra diffusa da poco inaugurata dalla direttrice Tiziana D’Angelo

Da un piccolo santuario vicino alle mura perimetrali della colonia magnogreca di Paestum la sorpresa di innumerevoli reperti, elementi architettonici ed ex voto che potrebbero dar nuova luce al periodo di passaggio tra età arcaica ed età classica

Entro l’anno una camminata archeologica attraverso i siti di Boscoreale, Oplontis e Stabiae

Il monumento funebre di età romana (I secolo a.C.-I d.C.) è composto da tre corpi sovrapposti: una camera semi ipogea con volta a botte, un ambiente cilindrico e la sezione piramidale a sei facce

Mostra altri