Image

«La Bagnante» di Antonio Tantardini (particolare)

Image

«La Bagnante» di Antonio Tantardini (particolare)

Tra gli stand di Apart con Noero e i Pink Floyd

Alla Promotrice l’evento tenuto dall’Associazione Piemontesi Antiquari in collaborazione con Ascom e Fima

Carlotta de Volpi

Leggi i suoi articoli

Dal 4 al 7 novembre (inaugurazione il 3 solo su invito) la Promotrice delle Belle Arti ospita la quinta edizione di Apart Fair, l’evento culturale organizzato dall’Associazione Piemontesi Antiquari in collaborazione con Ascom Torino e Federazione Italiana Mercanti d’Arte. I quaranta espositori arrivano dall’Italia e dall’estero per presentare le loro opere che spaziano dall’archeologia al design contemporaneo, provenienti da Europa, Asia e America.

La Galleria Previtali di Bergamo riporta a Torino «La Bagnante», una grande scultura di Antonio Tantardini esposta nel 1870 proprio negli spazi della Promotrice, dove ebbe un successo straordinario. Anche la Galleria Bertola propone opere di grande interesse per la storia della città: i gessi di Edoardo Rubino, che l’artista ideò per i gruppi plastici monumentali della facciata del Padiglione delle Belle Arti per la Prima Esposizione Internazionale d’Arte Decorativa Moderna di Torino del 1902.

Una selezione della mostra è dedicata all’arte tessile con alcuni dei più noti mercanti europei, tra i quali Taher Sabahi e la Galleria Battilossi, new entry di quest’anno. Non mancano poi contaminazioni contemporanee grazie alla collaborazione con la Galleria Franco Noero, presente con «Black Fern», un’imponente scultura di Mark Handforth collocata nel salone centrale.

È prevista inoltre una mostra collaterale dedicata ai Pink Floyd, con una selezione di manifesti originali già esposti in occasione della mostra organizzata dal Victoria and Albert Museum di Londra.
 

«La Bagnante» di Antonio Tantardini (particolare)

Carlotta de Volpi, 04 novembre 2021 | © Riproduzione riservata

Altri articoli dell'autore

L’80% dei lotti supera le stime. La star è stata una tela monocroma di Pierre Soulages, passata di mano per 3 milioni di euro

Christie’s si è imposto sul mercato di Canaletto, Sweerts ha superato le aspettative ed è stato stabilito il record per Renaldi

La sede milanese ha soddisfatto le aspettative con un catalogo di 100 opere totalizzando oltre 3 milioni di euro

La Ville Lumière asseconda New York: per i lotti con pedigree Rothschild gli acquirenti sono pronti a spendere prezzi elevati

Tra gli stand di Apart con Noero e i Pink Floyd | Carlotta de Volpi

Tra gli stand di Apart con Noero e i Pink Floyd | Carlotta de Volpi