Image

La tecnologia beacon applicata ai beni culturali

Image

La tecnologia beacon applicata ai beni culturali

Strumenti digitali al servizio dei musei, un incontro a Madrid

Graziella Melania Geraci

Leggi i suoi articoli

Madrid. Il Museo Arqueológico Nacional di Madrid organizza il 15 febbraio l’incontro internazionale «Digital tools for visiting Museums: From Audioguides to Apps» (Gli strumenti digitali per visitare i musei: dalle audioguide alle applicazioni).

Durante l’evento, realizzato in collaborazione con Gvam, si discuterà di come i dispositivi mobili possano contribuire alla migliore fruizione dei beni culturali e nello specifico dei musei. Il meeting offrirà anche l’occasione per analizzare le nuove tendenze e le possibilità della tecnologia digitale (360°, 3D, realtà aumentata, realtà virtuale, beacon ecc.) in rapporto alle diverse esperienze delle istituzioni museali invitate a intervenire.

Superando i confini spaziali, architettonici, sensoriali e temporali i dispositivi mobili arricchiscono la visita ma pongono anche numerosi interrogativi sull’integrazione tecnologica. Interverranno esperti del settore del Museo Arqueológico Nacional (Madrid), Samsung Electronics Iberia (Barcelona), Metropolitan Museum of Art (New York), Museo del Prado (Madrid), Museo Thyssen-Bornemisza (Madrid), Museo de Memoria y Tolerancia (Messico).

La tecnologia beacon applicata ai beni culturali

Graziella Melania Geraci, 04 febbraio 2016 | © Riproduzione riservata

Altri articoli dell'autore

Dopo lo straordinario carro cerimoniale, emergono gli attrezzi del carpentiere e un sacello affrescato nel quartiere servile meridionale della famosa villa ai limiti di Pompei, saccheggiata più volte e divisa in due dalla strada

Il progetto, da un’idea del sindaco di Parabita Stefano Prete, modernizza la visione e recupera questi piccoli tempietti nel centro storico del paese in provincia di Lecce, attraverso il contributo di 16 artisti 

Nata a Tirana, ma da anni in Italia, la pittrice Iva Lulashi sviluppa nella mostra curata da Antonio Grulli un progetto ispirato alle teorie della rivoluzionaria pensatrice femminista russa Alexandra Kollontai

Nella Regio IX del Parco Archeologico scoperti raffinati affreschi che rimandano alla guerra di Troia

Strumenti digitali al servizio dei musei, un incontro a Madrid | Graziella Melania Geraci

Strumenti digitali al servizio dei musei, un incontro a Madrid | Graziella Melania Geraci