Image
Image

Iscr e Musei Vaticani: matrimonio dopo 70 anni

Federico Castelli Gattinara

Leggi i suoi articoli

È dal 1943 che l’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro e i Musei Vaticani collaborano sul fronte del restauro, eppure solo lo scorso giugno i rispettivi rappresentanti hanno firmato una convenzione generale tra le due istituzioni, un patto «in regime di reciprocità». Non si tratta di celebrare quanto avvenuto in passato (basti citare i vicendevoli aiuti del 1988 sugli affreschi michelangioleschi della Cappella Sistina), ma di rinnovare le esperienze professionali attraverso scambi di allievi, docenti, corsi, tirocini e studi partecipati.

Obiettivo comune è anche lo sviluppo di metodologie di restauro compatibili, di tecniche innovative, come nel caso del laser a impulso variabile in via di sperimentazione o dei nanoprodotti per specifici problemi conservativi. E ancora, cooperazioni nell’ambito della conservazione preventiva, della movimentazione delle opere d’arte e della prevenzione e conservazione ordinaria tramite protocolli di monitoraggio e manutenzione.

Federico Castelli Gattinara, 04 luglio 2016 | © Riproduzione riservata

Altri articoli dell'autore

Tra Foro Romano e Palatino sono stati ritrovati i resti di una lussuosa dimora con una sala per banchetti a forma di grotta e uno straordinario mosaico impreziosito con conchiglie, vetri e tessere blu egizio

Si inizia con l’enigmatico scultore ateniese. Altre due monografiche saranno dedicate a Prassitele e a Skopas

Stéphane Verger nel chiostro di Michelangelo ha fatto eseguire interventi su sette teste di animali antiche (quattro di età adrianea e tre rinascimentali) e ne ha commissionata un’ottava a Elisabetta Benassi

Lo scavo condotto dalla Soprintendenza speciale di Roma ha riportato alla luce strutture in laterizio e un sontuoso apparato decorativo riconducibili a una committenza di altissimo rango, quasi sicuramente imperiale

Iscr e Musei Vaticani: matrimonio dopo 70 anni | Federico Castelli Gattinara

Iscr e Musei Vaticani: matrimonio dopo 70 anni | Federico Castelli Gattinara