Image
Image

Abitare per Scianna

Image

Laura Lombardi

Leggi i suoi articoli

Nell’ambito della sesta edizione di «Pistoia-Dialoghi sull’uomo» (22-24 maggio), il festival di antropologia del contemporaneo ideato e diretto da Giulia Cogoli e dedicato quest’anno al tema «Le case dell’uomo. Abitare il mondo», si svolge la mostra «Abitanti nelle fotografie dell’Agenzia Magnum scelte da Ferdinando Scianna».

Le abitazioni raccontano chi siamo, come viviamo e i fotografi dell’Agenzia Magnum hanno saputo sempre ben cogliere, pur con stili e sensibilità diverse, vari tipi di case: dalla tana alle bidonville, dalle case del lusso agli alveari della modernità, dalle intimità degli affetti fino ai famosi non luoghi, come Marc Augé ha definito quelli molto frequentati.

Per la mostra pistoiese Ferdinando Scianna ha scelto quaranta fotografie, vecchie e nuove: «Ne ho inclusa persino una mia, spiega il fotografo, per non peccare di falsa modestia e non fingere un’impossibile neutralità nella scelta. In tal senso, se fare il curatore significa questo, nella scelta c’è anche il mio sguardo». Il festival è promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e dal Comune di Pistoia.


Laura Lombardi, 04 maggio 2015 | © Riproduzione riservata

Altri articoli dell'autore

La galleria Il Ponte di Firenze, che già nel 2019 gli aveva dedicato un «close up», presenta una retrospettiva dell’artista greco tra il 1959 e il 2022

L’artista cinese torna nella Galleria Continua con opere, anche inedite, dal 1995 ad oggi

Dopo un intervento presso l’Opificio delle Pietre Dure, che ha evidenziato l’eccezionalità della tecnica del maestro della Maniera, l’opera ha ripreso il proprio posto

Una retrospettiva alla Fondazione Ragghianti ripercorre l’intera carriera artistica dell’artista tedesco, dagli anni della formazione fino al periodo conclusivo della sua vita

Abitare per Scianna | Laura Lombardi

Abitare per Scianna | Laura Lombardi