GIUSEPPE CROCE

Nelle aste londinesi di fine giugno anche il mercato degli emergenti ha retto il colpo della Brexit

Gli artisti "nuovi" negli appuntamenti di Phillips, Christie’s e Sotheby’s a Manhattan