Un inedito disegno di Bernini

Lo presentano Francesca Antonacci e Damiano Lapiccirella nella loro galleria

Francesca Romana Morelli |  | Roma

Francesca Antonacci e Damiano Lapiccirella presentano nella loro galleria romana, fino al 30 novembre, un disegno inedito attribuito a Gian Lorenzo Bernini (1598-1680), preparatorio per l’«Angelo con la croce» di Ponte Sant’Angelo. Francesco Petrucci, conservatore di Palazzo Chigi in Ariccia e direttore del Museo del Barocco romano, conoscitore di Bernini, ha studiato l’opera per l’occasione (catalogo De Luca). Eseguita a penna, inchiostro e acquerello, su un foglio di 260x185 mm, proviene da Giuliano Briganti, l’autorevole storico dell’arte che lo ereditò dal padre Aldo, antiquario e collezionista romano, che a sua volta lo acquistò nel mercato anglosassone.

Nel Settecento il disegno sarebbe appartenuto a Charles Rogers, proprietario di una delle più imponenti raccolte grafiche del tempo in Gran Bretagna e promotore dell’arte grafica. La sua raccolta grafica andrà dispersa alla fine del
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Francesca Romana Morelli