Tutte le sculture di Pilacorte 500 anni dopo

Un libro, un convegno e una mostra sullo scultore rinascimentale lombardo

Una scultura del Duomo di Spilimbergo. © Buldrin
Michela Moro |  | Spilimbergo

È in uscita la Guida alle opere di Pilacorte in Friuli, a cura di Giuseppe Bergamini, Vieri Dei Rossi e Isabella Reale (coedizione Società Filologica friulana e Associazione Antica Pieve d’Asio). 105 opere dello scultore lombardo attivo in regione in epoca rinascimentale.

Portali, statue, altari, fonti battesimali, acquasantiere, balaustre, distribuite in tutto il Friuli storico, ma anche in Veneto e in Slovenia, schedate e fotografate per mappare un patrimonio spesso a rischio di dispersione, e porlo in relazione con i luoghi e le comunità che lo conservano, chiese, oratori, edicole votive e collezioni private, per tutelarlo e offrire un itinerario di turismo culturale.

A corredo della pubblicazione un convegno il 2 luglio a Spilimbergo (Pn), la mostra «Pilacorte 500 anni dopo, visto da vicino» dal 2 al 18 luglio sempre a Spilimbergo nel Palazzo Tadea e una serie di itinerari alla scoperta di Pilacorte.

© Riproduzione riservata
Calendario Mostre
Altri articoli di Michela Moro
Altri articoli in MOSTRE