Trenta mostre in una griglia aperta

Giusi Diana |  | GIBELLINA (TP)

La prima edizione del Gibellina PhotoRoad

Il disordine inteso come movimento continuo capace di produrre connessioni inedite da cui fioriscono arti, avanguardie e rivoluzioni. Questo il tema della prima edizione di Gibellina PhotoRoad, Festival internazionale di fotografia Open Air, che dal 29 luglio al 31 agosto trasformerà Gibellina nella Città della Fotografia con trenta mostre di artisti italiani e internazionali, talk, incontri ed eventi concentrati soprattutto nelle giornate dell’Opening (dal 29 al 31 luglio). È un’occasione in più per visitare Gibellina nuova, ricostruita dopo il terremoto del 1968 a 15 km dalla vecchia, grazie al contributo di architetti e artisti contemporanei che ne hanno fatto un museo a cielo aperto.

Il Festival ideato e diretto da Arianna Catania è organizzato dalla Galleria X3 di Palermo e dalla Fondazione Orestiadi e cofinanziato dal Dipartimento della gioventù della
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Giusi Diana