Sintomi di sopravvivenza

Marco Maria Zanin, «Maggese I», 2016. Stampa fine art su carta cotone
Stefano Luppi |

Modena. Marco Maria Zanin (Padova, 1983) è l’artista selezionato dalla Galleria Civica di Modena nell'ambito del progetto «Level 0», promosso dalla fiera ArtVerona in collaborazione con 14 musei e istituzioni d’arte contemporanea italiani. Il fine del progetto è quello di offrire supporto e visibilità agli artisti emergenti esposti in occasione dell’ultima edizione della fiera veronese, dove l'artista era proposto dalla galleria Spazio Nuovo di Roma. A supporto arriva, alla Galleria Civica di Modena, la mostra «Dio è nei frammenti» a cura di Daniele De Luigi e Serena Goldoni e aperta dal 20 maggio al 16 luglio.
Attraverso  fotografie e sculture che rimandano a Giorgio Morandi e Constantin Brancusi, la rassegna esplora il tema della memoria e delle radici nella società contemporanea mediante un'opera di reinterpretazione di scarti prodotti dal tempo: detriti e oggetti che per Zanin, sulla
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Luppi