Sepolture reali

Antonio Aimi |  | Città del Messico

Durante la prima tavola rotonda di Tenochtitlan, un nuovo convegno riservato agli specialisti della Mesoamerica destinato ad avere cadenza triennale, Leonardo López Luján, direttore del Proyecto Templo Mayor, ha dato la notizia che durante gli scavi nel cuore del centro cerimoniale dell’antica capitale azteca è stata rinvenuta una lastra di andesite di tre tonnellate. Rimuovendola è stato portato alla luce uno spazio con blocchi di pietra squadrati e un’offerta costituita da ossa di aquila, due crani di bambini tra i 5 e i 7 anni, incensieri, coltelli per il sacrificio, oggetti in oro e altro materiale. Liberando questo spazio, l’archeologo Tomás Cruz, ha individuato un tunnel, lungo poco più di otto metri, largo 45 cm e alto un metro e mezzo, che conduce al centro del Cuauhxicalco, una costruzione circolare di circa 16 metri di diametro e 2,50 metri di altezza, dove secondo le fonti etnostoriche gli
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Antonio Aimi