Oggi dipingo una foto

Walter Guadagnini |  | Milano

Una condivisa passione per la fotografia, utilizzata non come strumento primario di espressione, ma come luogo delle sperimentazioni, degli affondi poetici, spazio di libertà e di ricerca, accomuna figure all’apparenza così diverse per scelte estetiche e anche per anagrafe come Peter Beard, Christo, Anselm Kiefer, Youssef Nabil, Shirin Neshat, Luigi Ontani, Arnulf Rainer, Gerhard Richter e Mario Schifano. Questi autori sono riuniti oggi nella mostra «La fotografia dipinta», ospitata dalla galleria The Lone T di Milano, occasione preziosa per riflettere sui rapporti, da sempre ricchi di suggestioni, tra pittura e fotografia (dall’11 aprile al 15 maggio, catalogo edizioni Nuovole Rosse con testo di Luca Massimo Barbero).

Dai tempi di Felice Beato e della Scuola di Yokohama, passando per la lunga stagione pittorialista, l’idea di aggiungere colore alla fotografia con procedimenti manuali ha accarezzato le
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Walter Guadagnini