Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

VEDERE A VENEZIA

Nasce in fornace, finisce nel web

Quarta edizione del festival internazionale di arte vetraria

Un’immagine della scorsa edizione di The Venice Glass Week © Op-Fot

Dal 5 al 13 settembre si svolge #TheHeartOfGlass, la quarta edizione di The Venice Glass Week, il festival internazionale di arte vetraria diffuso tra Venezia, Murano e Mestre. Istituito nel 2017 per celebrare e promuovere l’arte del vetro, per la quale Venezia è conosciuta nel mondo da più di mille anni, The Venice Glass Week è un programma di eventi, mostre, dimostrazioni e visite guidate. Duecento gli appuntamenti che nel 2019 hanno fatto confluire 103mila visitatori in più di cento sedi.

Il festival, che quest’anno vuole contribuire alla ripartenza del settore colpito dai mesi di stop causa Covid, è promosso dal Comune di Venezia e ideato e organizzato dalla Fondazione Musei Civici di Venezia, Le Stanze del Vetro - Fondazione Giorgio Cini, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti e Consorzio Promovetro Murano.

Centinaia le richieste di partecipazione selezionate per il 2020 dal Comitato Scientifico presieduto da Rosa Barovier Mentasti e composto da Isabelle Rehier, Jean Blanchaert, Uta Klotz, Marco Zito e Marcantonio Brandolini d’Adda, in un programma che impegna gallerie, musei, università, vetrerie, fornaci e aziende in mostre, convegni, seminari, premiazioni e visite in fornace. Tra questi: Le Stanze del Vetro con la mostra «Venezia e Lo Studio Glass Americano»; il Museo del Vetro di Murano con «Livio Seguso In principio era la goccia»; Squero Castello con «Man in the Glass by Marcin Gierat»; l’Istituto Veneto di Scienze, Lettere e Arti a Palazzo Loredan con «The Venice Glass Week HUB», con opere di artisti e designer italiani e internazionali e una sezione under 35; Murano Gallery AB 4.0 con «WonderGlass»; la galleria Marignana Arte con «Lorenzo Passi. Forgiato nel ferro, soffiato nel vetro»; le Zattere con «Glass Utopia»; il nuovo spazio muranese di Punta Conterie Art Gallery con «Vetro e disegno. Il processo creativo nelle storiche vetrerie muranesi del ’900»; la prima edizione di Autonoma Residency Prize, una «Residenza per Artisti Emergenti» alla Pilchuck Glass School (Seattle, USA) nel 2021 e il Bonhams Prize for The Venice Glass Week, premio alla seconda edizione conferito con una cerimonia ufficiale a Palazzo Franchetti e realizzato con il supporto di Bonhams casa d’aste e Dipartimento di Arti Decorative del ’900 e Design di New York.

Il festival punta sull’unicità artigianale dell’arte muranese e per avvantaggiare la ripartenza del settore propone inoltre TVGW Tours LIVE!, il programma digitale composto dalle dimostrazioni in fornace in diretta Instagram, e il ciclo di dialoghi «Conversations on Glass by Apice» in diretta YouTube con i protagonisti internazionali del mondo del vetro, un programma ideato per coinvolgere anche il pubblico straniero con sei «conversazioni» digitali in inglese, realizzate in collaborazione con Apice, società di trasporti di opere d’arte.

Nei giorni del festival ci saranno inoltre guide specializzate per accompagnare i visitatori nei vari percorsi con il progetto TVGW Tours by Nexa, e iniziative nell’ambito di Kids’ Programme by Artsystem dedicate a bambini e famiglie.

Veronica Rodenigo, da Il Giornale dell'Arte numero 410, settembre 2020



GDA410 SETTEMBRE 2020

GDA410 Vernisage

GDA410 GDEconomia

GDA410 GDMostre

GDA410 Vedere a Milano

GDA410 Vedere a Venezia

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012