Musica, camelie e sfilate di moda

Il programma non stop della Fondazione Sorrento

Olga Scotto di Vettimo |  | Sorrento (NA)

Istituita su impulso dell’amministrazione comunale della città di Sorrento nel 2007, la Fondazione Sorrento ha sede in Villa Fiorentino, dimora signorile costruita dai coniugi Antonino Fiorentino e Lucia Cuomo alla metà degli anni Trenta del Novecento su modello delle architetture coloniche d’oltreoceano. I due imprenditori acquistarono un’area fabbricabile di circa 10mila metri quadrati nel centro storico di Sorrento per realizzare una residenza-atelier ove accogliere la clientela internazionale interessata alla loro rinomata produzione di fazzoletti ricamati.
La Fondazione svolge una programmazione non stop di eventi e mostre che valorizzano l’arte e la cultura del territorio, proponendo al contempo frequenti approfondimenti sull’arte del secolo scorso, da Picasso ad Aligi Sassu, dalla grande decorazione di Mario Sironi a Dalí, e su artisti contemporanei viventi tra cui Mimmo Paladino,
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Olga Scotto di Vettimo