Living London

Federico Florian |  | Londra

Quest’anno, nella settimana di Frieze Art Fair, la capitale britannica si è fatta ancor più vivace: in città abbondavano i progetti espositivi dedicati alla performance, sull’onda di «Live», la sezione della fiera votata all’arte performativa e partecipativa.

L’autore della «Curve Commission 2015» del Barbican Centre è il trentaquattrenne artista londinese Eddie Peake il quale, tra il 9 ottobre e il 10 gennaio, presenta nello spazio della Curve (una sorta di corridoio a semicerchio che circonda la hall del Barbican Centre) una performance coreografata che gioca sul rapporto tra corpo e sessualità: gli attori coinvolti in «The Forever Loop» sono un ballerino e un pattinatore, che si esibiscono all’interno di un set composto da un labirinto e una pista da ballo, e delimitato da un ampio dipinto a muro dell’artista che percorre l’intero perimetro della Curve.
«Ho deciso di servirmi di una struttura a loop
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Federico Florian