La 300ma asta di Cambi

 |  | Genova

Ha registrato una folta partecipazione (sia in sala, sia ai telefoni) la vendita numero 300 di Cambi («Gusto, arredi e dimore. Una collezione italiana») che il 13 giugno disperdeva il contenuto di una dimora bolognese. 

Alla fine della serata, dopo quasi 9 ore di asta, era stato venduto l’89% dei lotti per un incasso totale di 2.551.000 euro, diritti compresi. Le aggiudicazioni più alte sono state appannaggio dei dipinti antichi: un «Arrivo a palazzo» di Viviano Codazzi, olio su tela di 125x198 cm, che partiva da una stima di 50-60mila euro, è salito fino a 150mila e una coppia di bozzetti preparatori triangolari (a olio su tela) di Gaetano Gandolfi per due pennacchi della cupola della Chiesa di Santa Maria della Vita a Bologna con «Putti che giocano» è passata di mano a 125mila euro (stime 40-60mila).

© Riproduzione riservata