CONTINENTE ITALIA 970 x 90 Nuova testata GDA

Musei

In Umbria 10 reti con 123 musei

La Regione finanzia un programma per dare una risposta coordinata alla crisi

Un interno della Rocca di Castiglione del Lago

Seguire le orme del Grand Tour dei rampolli europei dal ’700 in poi, intorno al Trasimeno in scrigni come il Giardino dei Lauri di Città della Pieve o la Rocca di Castiglione del Lago. Oppure, con il Comune di Terni in prima fila, musei, altre strutture culturali e scuole creano sinergie durature per far conoscere la «Valle incantata» tra arte contemporanea e archeologica. Ancora: con Spoleto che coordina il tutto, musei e istituti della zona creano insieme un’app e un videogioco, organizzano una campagna fotografica, video e social per connettere più borghi fino alla Valnerina.

Sono tre esempi di un programma finanziato dalla Regione Umbria per dare una risposta coordinata alla crisi provocata dal Covid-19 anche perché, per un piccolo museo, metter su in solitudine tutte le precauzioni necessarie può essere complicato o troppo costoso. A giudicare dalle adesioni, l’idea è piaciuta molto: con il bando finanziato con una legge regionale del 2003 e lanciato dall’assessore alla Cultura Paola Agabiti si sono formate dieci «reti» con ben 123 musei.

I progetti ammessi dovevano coinvolgere almeno otto musei, includere scuole, associazioni e imprese e puntare sulla tecnologia, anche perché un obiettivo prioritario è coinvolgere i giovani. E il ventaglio di proposte è ampio. Per citarne un altro paio: il programma sulla «Alta Valle del Tevere» (Città di Castello capofila) prepara anche visite virtuali tramite un portale web e un’app, mentre «Passaggio a nord-est», da Gubbio e dintorni, comprende anche tappe naturalistiche, oltre che culturali.

Stefano Miliani, da Il Giornale dell'Arte numero 412, novembre 2020

©RIPRODUZIONE RISERVATA


GDA412 Bertozzi & Casoni

GDA412

GDA412 Vernissage

GDA412 GDECONOMIA

GDA412 GDMOSTRE

GDA142 Vedere in Canton Ticino

GDA412 Vedere a Torino

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012