Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Il polmone verde di piazza San Marco

Ripristinati i Giardini Reali a Venezia, con la regia dell'architetto Paolo Pejrone

Uno scorcio dei Giardini Reali a Venezia

Venezia. Per apprezzarli nel loro rinnovato rigoglio occorrerà aspettare la prossima primavera ma nel frattempo, il 17 dicembre, si è concluso il ripristino, con la regia dell’architetto Paolo Pejrone, dei giardini reali, un’area verde retrostante piazza San Marco. 5mila mq di verde progettati da Napoleone quale spazio ricreativo di quello che all’epoca era Palazzo Reale e attualmente è il Museo Correr.

A collegarli il ponte levatoio che attraversava il canale che è stato ripristinato così come la serra. Rimosso invece l’incongruo bunker costruito durante la seconda guerra mondiale che alterava il sistema dei viali. A farsi carico dell’intervento è stata, con l’apporto delle Assicurazioni Generali, la Venice Gardens Foundation, presieduta da Adele Re Rebaudengo, affiliata ai Comitati privati per la Salvaguardia di Venezia.

Per quanto riguarda il padiglione progettato da Leonardo Santi nel 1816-17, un bell’esempio di architettura neoclassica, il restauro è stato diretto da Alberto Torsello, nel solco dei disegni dei Carlo Aymonino e Gabriella Barbini. Ora che la fase dei lavori, durata quattro anni dal 2015 al 2019, si è conclusa, si tratta per il futuro di gestire gli spazi rinnovati. Anche in questo caso il compito è affidato alla Venice Gardens Foundation che ha intenzione di far intervenire per la loro valorizzazione artisti di fama internazionale quali Mona Hatoum e il fotografo del paesaggio Guido Guidi.

Lidia Panzeri, da Il Giornale dell'Arte numero 404, gennaio 2020



GDA411 OTTOBRE 2020

GDA411 OTTOBRE 2020 VERNISSAGE

GDA411 OTTOBRE 2020 GDECONOMIA

GDA411 OTTOBRE 2020 GDMOSTRE

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012