I de Chirico scelti da Sgarbi

Cinquanta dipinti in mostra a Osimo

«L'anniversario del Principe», 1973, di Giorgio de Chirico
 |  | Osimo (An)

Salvo un «Autoritratto con corazza» del 1948, sono stati tutti eseguiti oltre la metà degli anni Sessanta i cinquanta dipinti e disegni presentati in «Giorgio de Chirico e la nuova metafisica» promossa dal Comune di Osimo in Palazzo Campana dal primo giugno al 4 novembre.

Le opere, selezionate da Vittorio Sgarbi, provengono dalla Fondazione Giorgio e Isa de Chirico di Roma, tra gli organizzatori con l’Istituto Campana, la Fondazione Don Carlo Grillantini e l’associazione culturale Metamorfosi.

Accanto alle opere in cui il pittore rivisitò la sua stessa stagione metafisica, sono esposti i mostri e gnomi scaturiti dalla sua vena fiabesca.

© Riproduzione riservata