Filippo Maria Gambari direttore ad interim del Parco archeologico di Ercolano

Ercolano, l'antica spiaggia
Carlo Avvisati |

Ercolano (Napoli). Filippo Maria Gambari, archeologo, sessantadue anni, attuale direttore responsabile del Segretariato regionale del Mibactper la Sardegna, dal 2 settembre e per quattro mesi è anche il direttore pro tempore del Parco archeologico ercolanese ovvero fino a quando fra i partecipanti al bando internazionale per la direzione il ministro Franceschini non nominerà un nuovo responsabile.
Il Parco Archeologico di Ercolano è infatti uno dei nove «Luoghi della cultura» che dal gennaio 2017 avranno autonomia dalle vecchie soprintendenze e a dirigerli sarà un supermanager scelto tra quanti entro il 20 luglio scorso hanno proposto la propria candidatura. I partecipanti a quel bando sono stati 390 di cui 26 sono candidati stranieri o con doppia cittadinanza. In prevalenza risultano le candidature femminili con 201 proposte contro le 189 maschili.

L’area archeologica di Ercolano, dunque, dopo quasi
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata Filippo Maria Gambari, direttore pro tempore del Parco Archeologico di Ercolano
Altri articoli di Carlo Avvisati