Biasiucci al Banco

Olga Scotto di Vettimo |  | Napoli

Con la mostra «Codex» di Antonio Biasiucci, dal 20 maggio al 18 giugno al Museo Archeologico Nazionale, la Fondazione Banco di Napoli dà il via al Programma Arte Contemporanea, ideato da Gianluca Riccio (curatore anche della mostra inaugurale), che intende valorizzare i materiali raccolti nell’Archivio con un progetto di seminari, incontri, residenze e mostre personali.

Biasiucci presenta un ciclo di fotografie in bianco e nero di grandi dimensioni, realizzato nell’Archivio Storico del Banco di Napoli tra l’estate e l’autunno del 2015 (catalogo Contrasto). La capacità trasfigurante dell’artista determina un viaggio evocativo attraverso la memoria del luogo e degli oggetti, che trascende il dato oggettuale di partenza, i grandi faldoni che, avvolti nella luce e isolati dallo spazio, esprimono un’inedita forza narrativa.

Una sezione della mostra è allestita anche al Museo dell’Archivio Storico del Banco
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Olga Scotto di Vettimo