CONTINENTE ITALIA 970 x 90 Nuova testata GDA

Mostre

Accardi & Sanfilippo al Convento del Carmine

A Marsala cinquanta opere dei due compagni di vita oltre che d’arte

Un’opera senza titolo del 1953 di Antonio Sanfilippo

Fino al 10 gennaio il Convento del Carmine ospita «Carla Accardi-Antonio Sanfilippo. L’avventura del segno». Curata da Sergio Troisi, la mostra presenta in parallelo la ricerca di due protagonisti della scena artistica italiana dal dopoguerra agli anni ’70: Carla Accardi (Trapani, 1924-Roma, 2014) e Antonio Sanfilippo (Partanna, 1923-Roma 1980).

Entrambi nati nell’isola, compagni di vita oltre che d’arte, nel 1947 furono con Consagra e Attardi tra i fondatori del Gruppo Forma, che traghettò l’arte italiana verso l’astrazione internazionale. Circa cinquanta le opere esposte, molte di grande formato, provenienti da collezioni pubbliche e private.

Si va dagli esordi, con gli anni del gruppo Forma, ai dipinti di metà anni ’50, caratterizzati da una progressiva riduzione cromatica e segnica. Si prosegue con i colori iridescenti della Accardi (di cui è in corso un'ampia monografica a Milano) dei primi anni ’60, cui corrisponde il segno rimpicciolito e vagante di Sanfilippo, fino ai sicofoil della Accardi e agli ampi spazi vuoti di Sanfilippo.

Giusi Diana, da Il Giornale dell'Arte numero 411, ottobre 2020

©RIPRODUZIONE RISERVATA


SOTHEBYS 13-26 novembre 2020
VEDERE NEL MONDO 2020




GDA412 Bertozzi & Casoni

GDA412

GDA412 Vernissage

GDA412 GDECONOMIA

GDA412 GDMOSTRE

GDA142 Vedere in Canton Ticino

GDA412 Vedere a Torino

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012