Image

Flora e fauna al Forte di Bard

Inaugura il 3 febbraio al Forte di Bard la 52ma edizione del Wildlife Photographer of the Year, premio dedicato alla fotografia naturalistica indetto dal Natural History Museum di Londra con il «Bbc Wildlife Magazine». In mostra fino al 4 giugno i cento scatti più significativi del 2016 sui quasi 50mila candidati da 96 Paesi, selezionati da una giuria internazionale per le sedici categorie principali e dal pubblico per il People’s Choice Award.

Saranno proiettate anche le immagini vincitrici del Master di fotografia naturalistica del Forte di Bard la cui prossima edizione si terrà il 6 e 7 maggio. Spiccano, tra gli altri, i nomi di Tim Laman, vincitore del premio principale con il ritratto di un orangotango del Borneo nella foresta pluviale indonesiana, e del sedicenne inglese Gideon Knight, vincitore della sezione giovani.

Ilaria Speri, 01 febbraio 2017 | © Riproduzione riservata

Articoli precedenti

L'interesse del fotografo per il paesaggio coinvolge sempre più tematiche ambientali, come il rapporto tra turismo di massa e natura

La quarta biennale di fotografia si articola in oltre venti mostre e proiezioni

Oltre 170 scatti e cimeli danno vita a un percorso attraverso luoghi e oggetti, strade e personaggi, piaceri, ritratti, ma anche artisti, scrittori e amici

Prima personale del fotografo e regista americano, classe 1995

Flora e fauna al Forte di Bard | Ilaria Speri

Flora e fauna al Forte di Bard | Ilaria Speri