Un megadeposito per 27 musei nella nuova Mosca

Nel 2020 la costruzione di un complesso con spazi distintivi per i principali musei

Un render del nuovo complesso a Sosenskoe
Redazione |  | Mosca

La Città di Mosca sta progettando un deposito all’avanguardia per 23 musei municipali e quattro istituzioni nazionali russe, tra cui la Galleria Tretyakov di Stato e Rosizo, la divisione Mostre del Ministero della Cultura. A ottobre, l’ufficio del sindaco Sergei Sobyanin ha annunciato che lo studio di architettura locale IQ ha vinto l’apposito concorso di progettazione del complesso, la cui costruzione dovrebbe iniziare nel 2020. Sobyanin ha guidato la rapida espansione della città in un conglomerato ora definito New Moscow, affermando che le megacittà stimolano la crescita economica.

Secondo il Comune, il nuovo complesso sarà costituito da cinque edifici nel distretto meridionale in via di sviluppo di Sosenskoe. I principali musei avranno ciascuno spazi architettonicamente «distintivi»: ispirato all’Avanguardia russa per Rosizo; «mattone paramano» per la Tretyakov; rivestimenti in
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Redazione
Altri articoli in MUSEI