Un anello tedesco per l'Arena di Verona

Rendering del progetto primo classificato per la copertura  dell'Arena di Verona
Veronica Rodenigo |

Milano. Sono stati proclamati oggi a Milano i tre progetti vincitori del concorso internazionale d’idee per la copertura dell’Arena di Verona, bandito dal Comune lo scorso marzo e finanziato dal marchio Calzedonia per un importo di 100mila euro.

Cinque in tutto i parametri di valutazione della commissione giudicatrice: qualità e coerenza della soluzione architettonica, funzionale e ambientale; reversibilità della soluzione proposta (la copertura dev'essere apribile) e compatibilità con le strutture dell'Arena; compatibilità con gli aspetti di sicurezza e capienza dell'Anfiteatro; tipologia dei materiali proposti; componente tecnologica degli impianti.
Tra gli 87 elaborati pervenuti (di cui 84 sottoposti a valutazione) il primo premio è stato assegnato al raggruppamento temporaneo d’imprese (rti) Sbp e Gmp Stoccarda/Berlino(Germania). La soluzione propone un anello perimetrale poggiante sulla
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Veronica Rodenigo
Altri articoli in IMPRESE