Terminata l'operazione di messa in sicurezza delle opere del Museo Civico di Amatrice

Tra i capolavori recuperati la «Madonna con il bambino e san Giovannino» datata e firmata Cola dell'Amatrice

Il recupero delle opere
Stefano Luppi |

Amatrice (Rieti). Oggi, mentre si continua a piangere per i 294 morti, Vasco Errani, ex governatore dell'Emilia Romagna, è stato nominato dal governo commissario straordinario per il terremoto del centro Italia. Ci sono polemiche su questo fronte perché in Emilia Romagna il lavoro gestito dal politico romagnolo di centro sinistra è valutato come positivo, per il recupero quasi completo di fabbriche e scuole, ma negativo per quanto riguarda il lento recupero dei centri storici colpiti dal sisma del 2012.
Riguardo ai beni culturali, però, ieri, primo settembre, è stata una giornata importante per i recuperi del patrimonio lesionato. Sono state messe in sicurezza alcune delle principali opere del lesionato Museo Civico di Amatrice, tra le quali la pregevole tavola con «Madonna con il bambino e san Giovannino» datata e firmata Cola dell'Amatrice (1480-1547), tre capolavori dell'arte orafa del Quattrocento
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata Il recupero delle opere Il recupero delle opere Il recupero delle opere
Altri articoli di Stefano Luppi