Strade d’Arabia

Una mostra di reperti archeologici dall'Arabia, in collaborazione con il Louvre

Stele raffigurante un uomo. © Commission saoudienne pour le tourisme et le patrimoine national
Luana De Micco |  | Abu Dhabi

La mostra «Roads of Arabia: tesori archeologici d’Arabia Saudita», realizzata in collaborazione con il Louvre di Parigi, dove è stata presentata per la prima volta nel 2010, arriva ora al Louvre Abu Dhabi, dall’8 novembre al 16 febbraio, arricchita di importanti nuovi prestiti archeologici, provenienti dai musei degli Emirati Arabi Uniti.

Per la prima volta è esposto per esempio un frammento scultoreo del III millennio a.C. su cui figura l’immagine di un cammello selvatico, prestato dal Museo Nazionale di Al-Ayn. La città di Dubai ha inoltre prestato una collezione di reperti provenienti dal sito di Saruq Al Hadid datati al I millennio a.C.

Tra le opere più pregiate allestite ad Abu Dhabi vi sono una stele funeraria antropomorfa del Neolitico e una maschera funeraria d’oro del I secolo a.C. prestate dal Museo Nazionale dell’Arabia Saudita, a Riad. In un percorso cronologico sviluppato in
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Luana De Micco