Scompare a 93 anni Louis Stettner

Louis Stettner
Chiara Coronelli |

Parigi. È scomparso lo scorso 13 ottobre, all’età di 93 anni, il fotografo americano Louis Stettner. Con lui se ne va uno «Straordinario osservatore della seconda metà del XX secolo. Tra la Francia e gli Stati Uniti, con un piede in ognuno dei continenti, ha saputo restituire attraverso una fotografia sensibile e impegnata, la vita quotidiana dei suoi simili», così si legge in un comunicato rilasciato da Serge Lasvignes, presidente del Centre Pompidou che proprio quest’estate gli ha dedicato una grande retrospettiva.

È il museo che ha dato l’annuncio della sua scomparsa, anche perché Stettner aveva eletto il Pompidou punto di riferimento del suo lavoro, donando alle sue collezioni una raccolta di 104 stampe, poi arricchitasi nel tempo. Nato a Brooklyn nel 1922, si trasferisce a Parigi 1947, e qui passerà la maggior parte della vita, pur continuando a fare ritorno nella città natale. Riprende
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata Louis Stettner, New York, World Trade Center, 1978 Louis Stettner, Penn Station, 1957 Louis Stettner, Parigi, Tuileries Louis Stettner, New York Louis Stettner, Chrysler Building, New York, 2003 Louis Stettner, Parigi Louis Stettner, Brooklyn Promenade, New York, Stati Uniti, 1954
Altri articoli di Chiara Coronelli