Quadriennale di Roma, premiate Rossella Biscotti e Adelita Husni-Bey

Premiate alla 16ma Quadriennale di Roma: Adelita Husni-Bey e Rossella Biscotti tra Carlo Bach e Franco Bernabè. Foto OKNOstudio (6).jpg
Francesca Romana Morelli |

Roma. Rossella Biscotti è la vincitrice del «Premio Quadriennale 16» di 20mila euro e di una vetrina espositiva nella Stazione Termini, messa a disposizione da Grandi Stazioni Retail. Adelita Husni-Bey ha invece vinto il «Premio Illy under 35» di 15 mila euro. Tra gli espositori under 35 della Quadriennale 35, due menzioni speciali sono andate ad Alek. O (Buenos Aires, 1981) e Quayola (Roma, 1982). Intitolata «Altri tempi, altri miti» e organizzata dalla Fondazione La Quadriennale di Roma e Azienda Speciale Palaexpo, la sedicesima edizione, aperta a Palazzo delle Esposizioni fino all’8 gennaio 2017, è composta di dieci sezioni espositive ideate da undici curatori, che hanno scelto novantanove artisti. La cerimonia di premiazione, avvenuta il 7 novembre, è stata presieduta da Franco Bernabè, presidente della Fondazione, che ha rilevato con un certo orgoglio la scelta di due «artisti donna» da
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Francesca Romana Morelli