Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Protetti, ma chi li salva?

Un palinsesto di affreschi del Tre, Quattro e Cinquecento tra borghi sui Monti Sibillini

Un particolare di uno degli affreschi restaurati

Castelsantangelo sul Nera (Mc). Tra borghi sui Monti Sibillini ancora in rovina per il terremoto del 2016, si è intervenuti per salvare un palinsesto di affreschi del Tre, Quattro e Cinquecento che attesta una florida cultura figurativa nell’Appennino centrale in Santa Maria in Castellare annessa a un convento quattrocentesco devastato dal sisma nella frazione Nocelleto.

Simona Guida, progettista dei lavori per la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio delle Marche, affiancata per la parte pittorica da Pierluigi Moriconi, precisa: «I lavori sono finiti, gli affreschi ora sono tutti velinati». Eventuali cedimenti sono bloccati. «In un primo tempo, prosegue Moriconi, ha operato l’Arcidiocesi di Camerino per rimuovere le macerie e mettere in sicurezza l’edificio perché il tetto era sfondato, il campanile caduto, la facciata pencolava in avanti. Successivamente noi ci siamo occupati della messa in sicurezza degli apparati decorativi. Abbiamo recuperato circa 80 cassette di lacerti e smontato due altari lignei pericolanti. Dietro un altare in muratura è emersa una Madonna con Bambino affrescata forse da Paolo da Visso (attivo nel XV secolo, Ndr), sulle pareti abbiamo trovato altre immagini del ’400».

Santa Maria di Nocelleto è in stato di protezione, ma è in «zona rossa» e piuttosto isolata. Non è deciso chi proseguirà i lavori alla chiesa. Sarebbe opportuno continuasse la Soprintendenza che però si scontra con la carenza cronica di tecnici in un territorio vasto dove c’è da intervenire in ogni angolo.

Stefano Miliani, da Il Giornale dell'Arte numero 397, maggio 2019



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012