Perugia libro primo (tutto escluso Perugino)

Stefano Miliani |

Al polittico di «Sant’Antonio» di Piero della Francesca il nuovo catalogo sui dipinti e le sculture dal ’200 al ’400 della Galleria 

Galleria Nazionale dell’Umbria. Dipinti e sculture dal XIII al XV secolo. Catalogo generale I

Nazionale dell’Umbria di Perugia riserva uno spazio cospicuo: lo si può capire perché, oltre ad avere una strabiliante fuga prospettica degli archi nell’Annunciazione sulla cimasa ed essere magnifico, quel Piero induce i visitatori a guardarlo estasiati. Vittoria Garibaldi lo sa: per lunghi anni alla guida del museo nel Palazzo dei Priori, ha curato lei il volume che se non è per tutte le tasche (anche in senso fisico), appare utilissimo a istituzioni, biblioteche e studiosi per esaustività delle schede e qualità delle riproduzioni.

Con saggi sulla storia della Galleria, muovendo dalle tavole bizantine il libro approda ai rinascimentali affreschi di metà ’400 di Benedetto Bonfigli (1418/20-1496) fermandosi prima che irrompa sulla scena il Perugino. Ma arriverà, perché
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Miliani