Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Morbelli a cent'anni dalla morte

Un'esposizione alla Galleria d’Arte Moderna a cura di Paola Zatti

«Giorno di festa al Pio Albergo Trivulzio» di Angelo Morbelli (particolare). Parigi, Musée d'Orsay

Milano. A cent’anni dalla morte dell’artista, la Galleria d’Arte Moderna ospita dal 14 marzo al 16 giugno, a cura di Paola Zatti, «Morbelli (1853-1919)». La prima sezione è un omaggio a Milano, in cui l’artista si trasferì nel 1867 da Alessandria per frequentare l’Accademia di Brera, e dove intrecciò con Grubicy, Segantini e Previati rapporti fondamentali per la sua futura militanza nel Divisionismo.

Il ciclo del Pio Albergo Trivulzio, l’istituzione voluta dalla nobile famiglia milanese per ospitare gli anziani disagiati e soli, abita la seconda sezione: iniziata negli anni ’80, la serie lo accompagnerà fino alla fine, sempre attraversata da un’intensa partecipazione alle sofferenze degli anziani (Morbelli installò uno studio nel Pio Albergo) e capace al tempo stesso di documentare la maturazione del suo linguaggio divisionista.

L’attenzione per gli ultimi è declinata anche nel ciclo delle mondine. L’ultima età torna nel «Poema della vecchiaia», realizzato per la Biennale di Venezia del 1903, ma non manca l’attenzione alle giovani costrette a prostituirsi (le «Vendute»), qui accostate a «Petalo di rosa» di Segantini.

Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 395, marzo 2019


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012