Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Mezzo secolo di Sotheby’s Italia

La casa ripercorre la sua storia con 15 opere mai passate all'asta perché notificate

«La concezione», di Adolfo Wildt. © Sotheby's

Milano. Sono trascorsi 50 anni da quando nel 1968 esordiva Sotheby’s Italia. Per celebrare l’anniversario la casa d’aste non propone una vendita, ma una mostra davvero speciale. Dall’11 al 20 dicembre, nella sede di Palazzo Serbelloni in corso Venezia, sono esposte una quindicina di opere in cui gli esperti di Sotheby’s si sono imbattuti nel tempo, mai passate all’asta perché notificate dalle Soprintendenze.

«Beni d’interesse nazionale» che i loro proprietari prestano alla casa d’aste in quest’occasione di festa, presentati dai più autorevoli studiosi di ciascuno di essi. Nella selezione domina la scultura. Si parte dal busto funerario di un liberto di età traianea (98-117 d.C.) di grande qualità e splendidamente conservato, raro esempio dell’adozione da parte della classe mercantile di un’usanza lungamente riservata all’aristocrazia. Si attraversa il Quattrocento con il «Busto di bambina» in terracotta invetriata di Luca e Andrea della Robbia.

Si entra nel Seicento con il busto bronzeo di «Urbano VIII Barberini» di Gian Lorenzo Bernini del 1658 (Collezione Corsini) e si giunge al Novecento con «La concezione» di Adolfo Wildt del 1921 e l’«Arlecchino» a mosaico policromo realizzato da Lucio Fontana nel 1948 per l’omonimo cinema milanese, oggi in una raccolta privata.

Ai Corsini apparteneva anche il «Libro d’ore» in latino e francese del 1415, che da loro prende il nome, ricco di 97 miniature del Maestro della Mazarine e del Maestro di Egerton; a Francesco Guicciardini (1483-1540), invece, il tavolo ottagonale il cui piano intarsiato e impiallacciato con motivi tratti dal Mausoleo di Santa Costanza fu disegnato da Jacopo Barozzi da Vignola. Non manca però la pittura, con opere altrettanto eccezionali. Un vero, piccolo museo.

Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 392, dicembre 2018


Ricerca


GDA marzo 2019

Vernissage marzo 2019

Il Giornale delle Mostre online

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012