Metti l’animale in posa

Viviana Bucarelli |

Le mucche e i cavalli di Adolphe Braun, nella seconda metà dell’Ottocento, posano per il fotografo in tutta la loro possenza; qualcuno guarda anche l’obiettivo con l’intensità di un modello perfetto. I labrador e i setter di Horatio Ross sono parte integrante delle foto di famiglia durante le escursioni di caccia nelle Highlands in Scozia. Il chow chow che Georgia O’Keeffe stringe teneramente è sempre al centro dello spazio compositivo delle immagini di Alfred Stieglitz. Mentre le sculture di cani e gatti popolano coloratissimi gli ambienti domestici delle fotografie di Sandy Skoglund. «Un omaggio ai gatti di strada, ha detto la fotografa a proposito di una delle sue più celebri serie, nel corso di una conferenza alla School of Visual Arts di New York, alla loro capacità di sopravvivere e di adattarsi». E ora tutti questi animali sono protagonisti di una mostra che il Getty Museum di Los
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Viviana Bucarelli