Le tribù del mondo a Saint-Germain-des-Prés

La specializzatissima rassegna parigina è arrivata alla 18ma edizione

Una maschera Baulé proposta dalla galleria Dalton Somaré
Luana De Micco |  | Parigi

Si snoda per Saint-Germain-des-Prés la 18ma Parcours des Mondes, fiera specializzata nelle arti tribali di Africa, Asia, Oceania e Americhe e nell’archeologia, in programma dal 10 al 15 settembre. La rassegna riunisce 65 gallerie, tra cui due italiane: Dalton Somaré di Milano e Dandrieu-Giovagnoni di Roma.

La prima allestisce tra l’altro una maschera-ritratto Baulé di fine Ottocento in legno e ferro. La seconda propone una mostra di 15 antiche sculture africane dalla caratteristica forma geometrica. Tra queste, una grande maschera rettangolare Koro, alta 80 cm, e lo sgabello di un capo Loma dalle forme elaborate, che la galleria romana paragona a una scultura di Brancusi.

La Galerie Abla & Alain Lecomte di Parigi allestisce delle maschere sacre d’Africa appartenenti a una collezione privata e poco viste sul mercato. Tra queste, alcuni stupefacenti cimieri Mama della Nigeria. Serge Schoffel di
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Luana De Micco
Altri articoli in MOSTRE