Le case d'asta italiane nel 2020 | GONNELLI

Il rapporto consuntivo di 28 case d'asta

Salvador Dalí, 24 temi dal Surrealismo, Roma, Eldec, 1979 27.500 €
Michela Moro |

Gonnelli Libreria Antiquaria di Firenze, fondata nel 1875 e specializzata in libri e grafica, registra un totale di 1.850.000 euro che viene analizzato dal direttore Marco Manetti: «Abbiamo riscontrato un incremento considerevole delle partecipazioni in asta online: molta affluenza di clienti e molte aggiudicazioni sono avvenute dai vari portali internazionali e soprattutto dal nostro sistema di partecipazione online GonnelliLive, che si è rivelata la modalità prediletta di partecipazione. Tutti hanno beneficiato di questa permanenza forzata in casa per dedicarsi ai propri hobby, all’acquisto di generi di consumo e alla passione per il collezionismo. Oltre al solito mercato internazionale anche quello nazionale ha registrato una forte partecipazione sia per quanto riguarda i libri sia la grafica antica e moderna. Le nostre aste hanno registrato il 75% nelle vendite di maggio e l’80% in quella di dicembre, con un incremento medio delle vendite pari a circa il 200% delle basi (il valore del venduto è il doppio rispetto alle basi). Difficile parlare di bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto… la situazione ci obbliga a inventare soluzioni innovative per affrontare uno scenario futuro (e sempre più presente) caratterizzato dall’incertezza e dal timore, tuttavia siamo contenti che i libri possano allietare ancora una volta gli animi così pesantemente segnati da questo tempo».

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Michela Moro