Le case d'asta italiane nel 2020 | FARSETTIARTE

Il rapporto consuntivo di 28 case d'asta

Michela Moro |

Farsettiarte di Prato riporta un totale annuo di 6,5 milioni e 10 aste, di cui 8 a tempo. Il presidente e direttore responsabile Sonia Farsetti dichiara: «L’incertezza del momento ha reso complicata anche la programmazione che rischiava di esser soggetta a continui cambiamenti e variazioni di date. La nostra casa d’aste, come altre, ha dovuto cancellare le aste programmate nella primavera del 2020 e questo ha inciso in maniera significativa sul fatturato. Tuttavia alcuni strumenti già a disposizione delle case d’asta sono risultati indispensabili a mantenerne viva l’attività, come le piattaforme online strutturate per la vendita e l’acquisto da remoto. La maggiore digitalizzazione delle vendite all’asta ha permesso di arricchire ulteriormente il calendario e di favorire la diversificazione delle proposte, quindi ai dipartimenti attuali se ne sono aggiunti altri quali Gioielli, Argenti e Porcellane e Maioliche. Non escludiamo in futuro di aprire ad altri temi di interesse per i collezionisti, al fine di ampliare e intensificare l’offerta».

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Michela Moro
Altri articoli in ASTE