Le case d'asta in Italia nel 2019 | PANDOLFINI

Un anno da record, il migliore degli ultimi 20 anni

Pietro De Bernardi batte all'asta un'opera di Monet
Michela Moro |

Firenze. Pandolfini è la più antica casa d’aste italiana. Fondata nel 1924, ha nel tempo consolidato il suo ruolo mantenendo il passo con il mercato e il collezionismo attraverso nuovi criteri di valutazione e la costante evoluzione della metodologie d’offerta. Queste posizioni sono state raggiunte ampliando i settori d’interesse e affiancando all’Antiquariato in tutte le sue declinazioni e ai Dipinti Antichi e dell’Ottocento, i Dipinti Moderni e Contemporanei, i Gioielli e gli Orologi, poi dipartimenti come i Vini di pregio e da collezione, Reperti Archeologici e Arte Orientale, tutti settori più frequenti sul mercato internazionale che su quello italiano nel quale Pandolfini è divenuta leader.

Tutti i dipartimenti collaborano alla realizzazione di Private Sale tematiche, che si tengono in uno spazio studiato appositamente in Borgo degli Albizi nel prestigioso Palazzo Ramirez-Montalvo, la sede
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Michela Moro