Le case d'asta estere nel 2020 | ARTCURIAL

Il rapporto consuntivo di 9 case d’asta

Michela Moro |

Artcurial di Parigi spazia dall’arte del XXI secolo ai cavalli da corsa. Prima per volumi tra le case europee, ha ottenuto il risultato di 149,2 milioni di euro in 86 aste con il 78% dei lotti venduti in totale, aggiudicandone 16.674. Raccolti in quattro macrogruppi, le percentuali delle vendite sono così divise: 39% per l’Arte del XX e XXI secolo; 28% per Motorcars; 18% Belle Arti e 15% Lusso.

La vivacità della casa francese è testimoniata da 8 vendite White Glove (100% di lotti venduti) in specialità che vanno dalle arti decorative con la vendita dell’Hotel Ritz alle automobili dell’André Trigano Collection, alla dispersione del guardaroba di Jeanne Moreau (Wardrobe). Tra i lotti degni di attenzione spicca all’occhio italiano la poltrona «Proust» (1978) di Alessandro Mendini, aggiudicata per 54.600 euro.

«I risultati confermano la rilevanza della multidisciplinarietà di Artcurial come strategia. Siamo riusciti a mantienere quasi tutto il calendario di vendita. L’anno è stato segnato da numerosi record, come 1,7 milioni di euro per il capolavoro “La Maddalena penitente” di Salaì (foto in alto), l’allievo di Leonardo da Vinci, 4,9 milioni per lo stabile di Alexander Calder e 1,2 milioni di euro per le poltrone di provenienza reale del conte d’Artois», dichiara Stéphane Aubert, banditore, direttore associato e portavoce.

Il gruppo Artcurial, con l’immobiliare di lusso John Taylor e le vendite di cavalli da corsa con Arqana, ha rafforzato la sua posizione privilegiata nella mediazione di merce eccezionale. «La sinergia tra le nostre case d’asta lo farà diventare più forte nei prossimi anni per offrire un servizio sempre più completo e su misura», aggiunge Nicolas Orlowski, presidente e ceo del Gruppo Artcurial.

Nuova specialità inaugurata quest’anno è il dipartimento di Arte Africana Contemporanea, che si sviluppa tra Parigi e Marrakech, e che ha effettuato una prima vendita a La Mamounia in dicembre.

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Michela Moro
Altri articoli in ASTE