La terza volta di MArtA

Massimiliano Cesari |  | Taranto

Inaugurato il secondo piano del Museo Archeologico Nazionale di Taranto

Il 28 luglio il presidente del Consiglio Matteo Renzi e il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini hanno inaugurato il secondo piano del MArTA, il Museo Archeologico Nazionale, fra i più importanti d’Italia, fondato nel 1887. La struttura, diretta da Eva Degl’Innocenti, uno dei venti superdirettori, è annoverata tra quelle ad autonomia finanziaria, e non afferisce più alla Soprintendenza Archeologia, la cui sede con il riordino è stata spostata, non senza polemiche, da Taranto a Lecce.

L’evento chiude un percorso complesso e accidentato, che ha visto il museo chiuso per un lungo periodo, a causa di lavori di ristrutturazione iniziati nel lontano 1998, con due parziali riaperture nel 2007 e nel 2013 (inaugurazione del primo piano). Una situazione resa ancor più complicata dalla carenza, ormai cronica, di personale, e dalle
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Massimiliano Cesari