Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

La rivoluzione incisa

Il Metropolitan Museum racconta i primi sessant'anni di vita della tecnica dell'incisione

Daniel Hopfer, «Due donne sorprese dalla morte e dal diavolo» (particolare), 1500-10 ca, The Metropolitan Museum of Art, New York

New York. Albrecht Dürer, il Parmigianino e Peter Brueghel il Vecchio hanno in comune una maestria e passione particolare per l’acquaforte, tecnica calcografica introdotta dagli armaioli (che la utilizzarono in origine per la decorazione di armi e armature) e dal tardo Quattrocento utilizzata per la stampa su carta.

A questa tecnica il Metropolitan Museum dedica, fino al 20 gennaio, la mostra «The Renaissance of Etching», che ne racconta i primi sessant’anni di vita (dal 1490 al 1560 ca), a partire da quando, sperimentata nella bottega dello stampatore e decoratore d’armi Daniel Hopfer, fu immediatamente adottata da artisti in Francia, Italia, Fiandre e Germania. Sono visibili 125 opere di artisti celeberrimi e meno noti, esposte accanto a disegni, strumenti, libri illustrati e armature. Le opere provengono dalla collezione del Met, dall’Albertina di Vienna, che ospiterà la mostra in primavera, e da numerose altre collezioni europee e americane.

La mostra si chiude intorno a un anno chiave, il 1560, quando lo stampatore olandese Hieronymus Cock iniziò a realizzare acqueforti di opere di altri artisti, segnando l’inizio di una produzione standardizzata. «L’acquaforte su carta aprì nuove possibilità d’espressione agli artisti dell’epoca; era semplice e accessibile e diede loro l’opportunità di sperimentare e comunicare le proprie idee in un modo completamente diverso fino ad allora, osserva Max Hollein, direttore del Met. Fu un momento rivoluzionario nella comunicazione delle idee e delle immagini, quel mondo in cui, al giorno d’oggi, siamo totalmente immersi».

Viviana Bucarelli, da Il Giornale dell'Arte numero 404, gennaio 2020


Ricerca


GDA gennaio 2020

Vernissage gennaio 2020

Il Giornale delle Mostre online gennaio 2020

RA Case d

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2020

Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012