La poetica del «quasi»

Laura Lombardi |  | Firenze

Al Museo Novecento una personale di Daniela De Lorenzo

«Una certa probabilità», fino al 4 settembre al Museo Novecento, è il titolo di una personale di Daniela De Lorenzo (Firenze, 1959) curata da Valentina Gensini e organizzata dall’Associazione Città nascosta, con una selezione di lavori dell’artista che è presente nella collezione permanente del museo con «Senza titolo» del 1988. Muovendosi tra diversi linguaggi  e media, in un’indagine tesa a interpretare l’eredità della scultura, partendo dal corpo, parametro fondamentale di una fenomenologia della percezione, la De Lorenzo non concepisce le sue opere quali frammenti di una corporalità «altra» che apre a nuove possibili identità. Il titolo suggerisce la chiave di lettura valida per ogni opera esposta.

Così due mani sinistre e due piedi destri, in ceramica blu pavone, collocati a parete sono il risultato di calchi ottenuti da modelli realizzati in
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Laura Lombardi