La luce dell’Umbria

Un libro della Regione distribuito gratuitamente nei musei che cita

Una delle foto di Marco Giugliarelli che ritraggono persone che osservano affreschi, tavole e sculture
Stefano Miliani |  | Perugia

Montefalco «ha un’aria orgogliosa e agguerrita, quasi severa, e invece è uno dei luoghi più tranquilli e amabili del mondo». Così appuntava nel 1907 il futuro premio Nobel della letteratura Hermann Hesse (1877-1962) durante un viaggio in cui letteralmente si innamorò dei borghi, delle colline e dei colori umbri.

Cita proprio questo passo Luce, un libro della Regione Umbria realizzato con Sistema Museo e inserito nel progetto avviato nel 2017 «Scoprendo l’Umbria». Con testi della giornalista Cristiana Mapelli anche in inglese, con le immagini di Marco Giugliarelli che ritraggono persone che scrutano affreschi, tavole e sculture come presenze vive, vicine tra ombre e bagliori, Luce vuole anche accendere il desiderio di immergersi in musei e chiese di un territorio dove si incontrano tanto Giotto quanto Perugino, il Seicento e Alberto Burri, ma dove i turisti erano calati per il timore, infondato ma
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

© Riproduzione riservata
Altri articoli di Stefano Miliani